Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

VIA VAI

Italia Nostra organizza una passeggiata tra i boschi e le colline di Lapedona

Tenendo fede al programma annuale e dopo il successo della prima edizione dello scorso anno, la sezione fermana di Italia Nostra di Fermo, ripropone per domenica 27 agosto 2017, una salutare passeggiata tra i boschi delle colline di Lapedona, in collaborazione con il Comune, la Pro Loco e l’associazione l’Umana Dimora, alla scoperta del nostro territorio e alla ricerca dei “cogoli”, caratteristiche formazioni calcaree che possono essere raccolte anche in superficie. Ci sarà inoltre l’opportunità di visitare la splendida chiesa romanica di San Quirico e presso la chiesa di Santa Maria degli Angeli, numerosi artisti esporranno alcune loro opere in vendita, il cui ricavato sarà devoluto alle popolazioni colpite dal terremoto. Poi nel pomeriggio visita anche alla Pieve Madonna di Manù. La Pro Loco di Lapedona offrirà un piccolo ristoro lungo il percorso.

L’appuntamento è per le ore 8:30 di domenica 27 agosto, presso la chiesetta di Madonna Bruna. Inoltre, grazie alla collaborazione della Pro Loco e del Comune di Lapedona, la mattinata si chiuderà con un pranzo in Piazza della Concordia, con un menù appositamente preparato, al presso di 18,00 €. La sola passeggiata prevede un contributo di 5,00 €.

Per consentire di operare al meglio, le prenotazioni per la passeggiata, la vista alle pievi romaniche e/o il pranzo vanno effettuate, preferibilmente via mail o telefonicamente, ai recapiti di Italia Nostra, nel più breve tempo possibile: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 0734 228628 - Cell. 348 8163918

In caso di maltempo l’iniziativa sarà effettuata la domenica successiva 3 settembre.

La Fermana in trasferta a Ravenna: pullman organizzato da "Solo Fermana"

L'Associazione Solo Fermana organizza per il giorno 27 agosto un pullman in occasione della prima trasferta stagionale della Fermana FC, in quel di Ravenna. Per tale occasione si è pensato, per i tifosi che parteciperanno, di abbinare alla partecipazione alla sfida calcistica, che avverrà alle 20.30, un minitour turistico, con la possibilità di ammirare alcune bellezze della città romagnola. A nostra conoscenza questa è la prima volta, nella storia del tifo canarino, che viene preso questo tipo di iniziativa. La partenza da Fermo è programmata per la tarda mattinata, con una sosta in centro città per la visita turistica; in tarda serata è previsto il trasferimento allo stadio Benelli per assistere all'incontro Ravenna-Fermana. I tesserati di Solo Fermana usufruiranno di un sostanzioso sconto sul prezzo del viaggio. Essendo pochi i posti disponibili, si consiglia, a chi vuole partecipare, di prenotarsi prima possibile (entro il 23 agosto), versando la quota (12 euro per i tesserati, 18 euro per i non tesserati) al Bar Emilio o contattando il Direttivo di Solo Fermana nel profilo Facebook dell'Associazione o in Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Si ricorda che per l'ingresso allo stadio Benelli è indispensabile avere la Tessera del Tifoso, che è possibile fare al Fermana Store in piazza Sagrini, ogni giorno nei seguenti orari: 10.00-13.00 e 16.00-20.00. Per informazioni contattare il 347 8901434 o il 334 3722076.

Fermo, incontro pubblico sul secondo lotto delle isole ecologiche informatizzate

Mercoledì 2 agosto al Centro Sociale di Villa Vitali alle ore 21.00, si terrà un’assemblea pubblica informativa sulle nuove isole ecologiche informatizzate (che verranno posizionate nelle seguenti vie: delle due Palme, della Carriera, Mercantini, Largo Manara, Zeppilli e Natali, Vespucci, Falcone, Alighieri, Da Palestrina, Respighi, Perlasca, piazzale Mascagni, Cimarosa, Spontini, Toscanini, Perosi, Cilea, Donizetti, Piazzale Colombo, Rossini, viale Trento dal civico 18 al 298).

Interverranno il Sindaco Paolo Calcinaro, l’assessore all’ambiente Alessandro Ciarrocchi, Marco Amati, responsabile tecnico Asite e Massimiliano Tomassetti, capo area settore ambiente Asite. Saranno presenti anche i consiglieri comunali Massimo Donzelli, Nicola Pascucci, Cristian Falzolgher e Massimo Monteleone. Un incontro nel corso del quale verranno fornite indicazioni e spiegazioni sulle modalità di conferimento dei rifiuti, sulla nuova tecnologia e soprattutto verranno condivise con i cittadini le ipotesi circa i punti di posizionamento delle nuove isole, anche sulla base dei suggerimenti e delle idee che gli stessi residenti potranno fornire.

"Ridere ridere", spettacolo rinviato all'8 agosto causa maltempo

Causa maltempo, il previsto spettacolo in programma questa sera alle ore 21.30 in Piazzetta (San Zenone) con Michele Gallucci dal titolo "Volevo essere una rockstar (ma ho perso i capelli)", a chiusura della rassegna "RIDERE RIDERE", è rinviato a martedì 8 agosto 2017.

Torneo di tennis di 4^ categoria a Fermo

Con il patrocinio del Comune di Fermo e della FIT (Federazione Italiana Tennis) si terrà dal 28 luglio al 6 agosto a Fermo, organizzato dal Circolo Tennis, il torneo singolare maschile e femminile di 4° categoria, il doppio ed il doppio misto. La manifestazione sportiva, che vedrà come giudice arbitro Pasquale Braconi, si svolgerà sui campi in terra rossa nei pomeriggi a partire dalle ore 17.00, mentre il sabato e la domenica anche al mattino, e anche con luce artificiale. Iscrizioni entro le ore 13.00 del 26 luglio 2017 nella sede del Circolo in via Crollalanza o ai numeri 0734. 229676 o 366.5658802.

Cinema d'estate, nuovo appuntamento al Cortile dei Clareni di Capodarco

CAPODARCO DI FERMO - Nuovo appuntamento per il cinema all'aperto al Cortile dei Clareni a Capodarco. Venerdì 21 Luglio alle ore 21.15 proiezione del documentario "Banda Bassotti - Brigata Internazionale", all'interno della rassegna Visioni Vibranti. Alla serata è abbinata una degustazione di birre dal mondo (10 euro biglietto e due bevute).

La Banda Bassotti è un gruppo musicale Ska-Punk-Oi! romano, uno dei più importanti sulla scena indipendente europea. In trent’anni ha suonato in tutto il mondo. Sigaro, Picchio, David e Pasquale negli anni ’80 fanno i manovali nei cantieri di Roma e la loro pausa pranzo in cantiere è una tribuna politica. Di ritorno dalle brigate di lavoro in Nicaragua a sostegno del Fronte Sandinista decidono di salire sul palco a cantare. In quegli anni in Inghilterra c’è la musica della working class, in Italia c’è la classe operaia che fa la musica: musica e parole diventano il mezzo di comunicazione che sostiene le lotte di liberazione e di indipendenza.

Birra&Gourmet a Servigliano

Birra&Gourmet, manifestazione ideata e promossa dal Rione Navarra in programma in Piazza Roma a Servigliano, dal 24 al 31 luglio, giunge alla quarta edizione e anche quest’anno ha preparato un ricco programma a base di birre artigianali di pregio da abbinare a piatti gustosi preparati dalle cuoche rionali, il tutto accompagnato dalla musica live proposta dalle migliori rock band in circolazione, che ogni sera si avvicenderanno sul palco.

Un grande impegno per il Rione Navarra che, ogni anno, punta a fare crescere sempre di più questa iniziativa per farne un appuntamento cult dell’estate serviglianese. L’elenco dei gruppi musicali che parteciperanno alla quarta Birra&Gourmet è la conferma dell’ambizione di crescere che anima gli organizzatori: si parte il 25 luglio con The Rock Feel; il 26 sarà la volta della tribute band dei Queen, i Regina; il 27, musica messicana con i Cheap Tequila; il 28, toccherà ai Rewinder con un rock anni ’70-’80-’90; il 29 il rock al femminile delle Hologram e il 30 luglio, spazio ai giovani con il secondo concorso con le band emergenti. Birra, buon cibo e altrettanto buona musica per serate divertenti e imperdibili, nella coinvolgente e suggestiva e affascinante cornice offerta da Servigliano, uno dei Borghi più belli d’Italia.

Sabato a Montegranaro il concerto dei "Tira & Molla"

È fissato per sabato 22 luglio, dalle ore 21.30 in viale Gramsci, il concerto dei Tira & Molla, formazione capace di spaziare dagli anni '60 agli '80. “Si tratta di un nuovo ed importante appuntamento per l'estate veregrense – commenta l'Assessore alla Cultura Giacomo Beverati -, all'interno di un cartellone ricco dove le varie discipline artistiche si mescolano a mercatini ed eventi sportivi. Alla base di tutto c'è la nostra scelta di garantire a tutte le fasce di età una serie di iniziative che accenderanno i riflettori in vari punti della città”.

Divieto di somministrazione e vendita di bevande in bottiglie di vetro e lattine durante “Notte Rosa Revolution”

Su richiesta ed in conformità a quanto richiesto dalle Autorità di Pubblica sicurezza e dalle Forze dell’ordine, in occasione della manifestazione “Notte Rosa Revolution” di sabato 22 luglio il sindaco ha firmato l’ordinanza che vieta la somministrazione e la vendita di alcolici ed altre bevande in bottiglie di vetro e lattine, dalle ore 20 di sabato alle ore 7 di domenica 23 luglio a tutti gli esercizi commerciali, compresi i distributori automatici, di Porto San Giorgio.

Turismo, dipendente a tempo pieno del Comune allo Iat di Porto San Giorgio

L’apertura del servizio di informazione turistica della Regione (Iat) esteso alle ore serali e nei giorni festivi grazie all’accordo tra l’Assessorato comunale al Turismo e la Regione. Ciò per venire incontro alle esigenze legate alla stagione estiva.

L’organico della struttura sarà allargato, fin da subito, grazie alla presenza di figure esperte e qualificate – spiega l’assessore Elisabetta Baldassarri - . Garantiremo, sulla base di una convenzione, l’apertura dello Iat negli orari serali e nei giorni festivi. All’impiego di una dipendente in carico alla Regione (part time 30 ore settimanali per 5 giorni su 7 la settimana) si aggiungerà quello di una figura del Comune in distacco per 36 ore settimanali. Inoltre, un’apposita convenzione tra Regione e Comune (economicamente a totale carico della prima) consentirà fino al 10 settembre la presenza di un terzo operatore”.

Manifestazioni all'interno di Villa Vitali a Fermo: i divieti

Con Ordinanza n. 149 del 27 giugno 2017 è stato disposto che, all’interno dell’area di Villa Vitali in occasione di tutti gli eventi e manifestazioni della stagione estiva 2017, siano in vigore i seguenti divieti: a) introdurre bevande contenute in bottiglie di vetro o in lattine di metallo ovvero anche di plastica chiuse; b) introdurre zaini, borse, pacchi ed oggetti ingombranti o comunque atti ad offendere; c) introdurre e fare uso di bevande alcoliche o superalcoliche; d) fumare, introdurre accendini e prodotti analoghi in grado di sviluppare fiamme; e) effettuare la vendita di prodotti alcolici e/o superalcolici.

L’Ordinanza è stata adottata a seguito delle indicazioni emerse in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica e delle disposizioni fornite dal Questore in aderenza alla circolare del Ministero dell’Interno n. 555/OP/0001991 del 7 giugno scorso, alle quali si sono aggiunte ulteriori indicazioni rese nel corso di specifica riunione, coordinata dal Dirigente del Commissariato di P.S. di Fermo, in occasione del concerto della cantante Chiara, al fine di pianificare ogni aspetto connesso alla gestione della sicurezza dell’evento in questione.

In occasione del concerto di Chiara, la biglietteria del Teatro di via Mazzini rimarrà aperta sabato 1 luglio al mattino nel consueto orario dalle ore 9.30 alle ore 12.30, così come nel pomeriggio dalle ore 16.30 alle ore 19.00. Dalle ore 20.00 verrà aperta la biglietteria nel padiglione Est a Villa Vitali (tel. 0734. 284295 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

A Monte Urano si parla di urologia

Venerdì 30 giugno alle ore 21 nella Sala delle Riunioni del Comune di Monte Urano (ingresso da corso Mazzini), il Centro Sociale San Cripino presenta l’incontro pubblico: "Urologia: quale futuro?". Interverranno il Dott. Mahmoud Yehia e il Dott. Marco Cordari. Coordinano Nanda Anibaldi e Elisa Ravanesi.

Concerto dell'Exhibition Duo all'Oratorio di San Domenico

Con il patrocinio del Comune di Fermo, l’associazione culturale “Ci vuole un fiore”, presieduta da Lidia Ercoli, organizza per venerdì 30 giugno 2017, alle ore 21.15, all’Oratorio della Parrocchia di San Domenico a Fermo “Exhibition Duo in concerto”, ovvero Giacomo Bigoni alla chitarra e Francesco Ionascu al violino, una serata di moderno romanticismo. Verranno eseguite musiche di Paganini, Carulli, Rossini, Monti, Granados, Piazzolla e Ryan.

Ionascu e Bigoni si conoscono al Royal College of Music di Londra nel 2012 e stabiliscono una grande affinità musicale. Nel 2013 fondano l’Exhibition Duo. Il loro repertorio si propone di toccare i capisaldi della letteratura per duo violino e chitarra, senza disdegnare trascrizioni di celebri temi popolari e la musica contemporanea. Ionascu, di nazionalità rumena, è nato a Venezia nel 1991 da una famiglia di musicisti, Bigoni nasce a Reggio Emilia nel 1991 da genitori coristi. A 8 anni inizia lo studio della chitarra classica iscrivendosi al Conservatorio della sua città (e suona una chitarra in cedro del 2013). Entrambi hanno partecipato a concorsi e ricevuto premi a livello internazionale.

“Giovani talentuosi che propongono musica di rara eleganza” – ha detto di loro Lidia Ercoli.

Divieto di somministrazione e vendita di bevande in bottiglie di vetro e lattine durante “Pro loco in festa”

Su richiesta ed in conformità a quanto richiesto dalle Autorità di Pubblica sicurezza e dalle Forze dell’ordine, in occasione della manifestazione “Pro loco in festa” il sindaco di Porto San Giorgio, Nicola Loira, ha firmato l’ordinanza che vieta la somministrazione e la vendita di alcolici ed altre bevande in bottiglie di vetro e lattine, dalle ore 18 del 30 giugno all’una del 3 luglio 2017.

Riguarda gli stand che verranno allestiti e tutti gli esercizi commerciali, compresi distributori automatici, posti ad est della Strada Statale n. 16, compresi anche gli stabilimenti balneari in quanto limitrofi all’area maggiormente interessata dalla manifestazione.

"Freedafood - proiezioni non geneticamente modificate" al Teatro Nuovo di Capodarco

Secondo appuntamento per la rassegna "Freedafood - proiezioni non geneticamente modificate" al Teatro Nuovo di Capodarco : giovedì 29 Giugno ore 21.15 proiezione del film "Food ReLOVution: tutto ciò che mangi ha una conseguenza” di Thomas Torelli.

Coinvolgente e rivelatore documentario che esamina le conseguenze della cultura della carne in vista della crescente preoccupazione per gli impatti sulla salute, sulla fame nel mondo, sul benessere degli animali e sull’ambiente. L'obiettivo è mostrare come questi problemi globali riguardino tutti e siano correlati tra loro. Oggi anche solo fare la spesa in maniera consapevole, sapere cosa si compra e cosa si mangia, è il primo importantissimo passo verso un mondo migliore. Il film vuole essere uno strumento stimolante di comprensione e di informazione, che ci ricorda che abbiamo il potere di cambiare le cose se vogliamo davvero, a cominciare da noi stessi. Tutto ciò che mangiamo ha una conseguenza : non bisogna affidarsi solo ai dogmi alimentari imposti dalla società ma conoscere ciò che si mangia, l’unico modo per dare inizio alla rivoluzione, rivoluzione fatta con amore.

Ingresso 5 euro e degustazione vini offerti da Slow Food.

L’eredità di don Lorenzo Milani in una conferenza del prof. Luca Tosoni

Quale l’attualità di don Lorenzo Milano a 50 anni dalla morte e quale l’esempio della Scuola di Barbiana? Risponderà a queste domande in una conversazione il prof. Luca Tosoni, educatore, docente di teologia morale presso l’Istituto Teologico Marchigiano, alle 21.15 di giovedì 29 giugno presso la sala Giovanni Paolo II a Sant’Elpidio a Mare.

L’iniziativa è del Comitato per la festa delle Confraternite in onore del beato Pier Giorgio Frassati. Un argomento quanto mai di attualità, dopo che papa Francesco ha riportato alla ribalta la figura del giovane e combattivo priore di Barbiana che lottò per la formazione degli umili, per dare un futuro ai ragazzi, con una intuizione profetica che nessuno a quel tempo comprese.

Saggio finale “in memoriam” A quattro anni dalla scomparsa del professor Annio Giostra

Il 29 giugno prossimo saranno quattro anni dalla scomparsa del professor Annio Giostra, personaggio straordinario che ha contribuito in maniera determinante all’attività e alla cultura musicale di Fermo e dell’intero territorio. Un’attività instancabile portata avanti per quasi sessanta anni e rivolta soprattutto ai giovani e giovanissimi. Quale omaggio migliore allora quello di dedicare a lui “in memoriam” la serata di giovedì 29 giugno (ore 20,30 nell’auditorium Billè del Conservatorio) dei Saggi finali della Scuola di Musica della GMI “Pro Musica”. Una scuola da lui fondata ben 39 anni fa che da decenni contribuisce a far entrare i bambini nel mondo della musica, ad imparare a suonare uno strumento, a decodificare quel meraviglioso linguaggio che è la musica, qualunque essa sia dal classico al rock duro Giovedì sera si esibiranno giovani e giovanissimi che frequentano i corsi dei vari strumenti per un omaggio speciale “in memoriam”. La cittadinanza tutta è invitata a partecipare, hanno assicurato la presenza anche personalità della cultura quali il direttore del Conservatorio Massimo Mazzoni, il presidente Carlo Verducci e l’assessore alla cultura Francesco Trasatti, diversi presidi e docenti. Si potrà ascoltare un vero e proprio concerto, piacevolissimo e coinvolgente, seppur tenuto da giovani artisti che daranno prova di aver raggiunto, ciascuno a seconda dell’età e dell’anno di corso, livelli di preparazione tecnico-artistica davvero di rilievo. Anche i più giovani eseguiranno brani classici e moderni con precisione tecnica, bella sonorità e gusto musicale. Ci saranno anche trii, quartetti e una piccola orchestra per una serata piacevolissima di cui sicuramente il professor Giostra sarebbe stato felice.

Ecco i protagonisti: i pianisti Marta Mongardini, Caterina Onori, Giulia Poggi, Michelangelo Roscioli, Tommaso Sandroni; i chitarristi Andrea Aria, Federico Cataldi, Diego Macerata, Leonardo Marcattili, Andrea Salzano, Maddalena Tacconi; i flautisti Clara Corridoni, Gianfilippo Lattanzi, Carlo Luzi, Lorenzo Polidori, Valeria Tacconi; i violinisti Agnese Aria, Aisha Kastrati; i saxofonisti Alessandro Mongardini, Marco Santucci; i percussionisti Chiara Bracalente, Sara Bugiardini, Morena Mezzanotte, Giovanni Silvestrini; Angelo Pascucci (canto).

Le serate dei Saggi finali della Scuola di Musica proseguiranno poi al Teatro di Capodarco nei giorni 30 giugno (ore 20,30) e 1 luglio (ore 18,30).

"Almayer, la locanda dell'anima", spettacolo in teatro a Porto San GIorgio

PORTO SAN GIORGIO - La scuola di dizione e teatro Acruto Vitali porta in scena domenica 25 giugno al teatro comunale (ore 21,15) lo spettacolo “Almayer, la locanda dell’anima”, adattamento teatrale di Andrea Bartolozzi. La regia è affidata a Sergio Soldani, Elisa Ravanesi, Gaia Dellisanti e Andrea Bartolozzi. Saliranno sul palco Francesco Splendiani, Kristel Talamonti, Federico Giustozzi, Massimo Marziali, Alessandra Callarò, Angelica Marcellino, Lidia Frollà, Francesca Massettani, Alessandro Pepi, Mircko Milani, Francesco Splendiani, Silvana Morichetta, Andrea Bartolozzi, Andrea Farina, Flavia Capocasa, Efrem Bonetti, Maria Lucia Terrenzio, Lucrezia Ercoli e Pier Paolo Marcozzi. I filmati proiettati sono curati da Andrea Bartolozzi, con la partecipazione di Irina Bahkman. Ingresso al costo di 7 euro.

Liberazione di Fermo e del Fermano, il 17 giugno la cerimonia commemorativa

FERMO - Il 19 e 20 giugno del 1944 Fermo ed il Fermano furono liberati. Il fronte passò il fiume Chienti, lasciando una scia di morte. Gli eccidi nazifascisti di Caldarette d’Ete nel territorio di Fermo e gli scontri nel Fermano spezzarono molte vite, un tributo di dolore alla rinascita nazionale. E’ dovere della popolazione fermana ricordare questi eventi, è doveroso segnalare come da quei tragici fatti sia nata l’Italia unita, libera e repubblicana. Per fare memoria di quegli avvenimenti, sabato 17 giugno 2017 avrà luogo una cerimonia, promossa dal Comune di Fermo, dalla Provincia, dall’Anpi e dall’Isml, in occasione del 73° anniversario della Liberazione di Fermo e del Fermano. Alle ore 18.00, nella Chiesa di Cristo Amore Misericordioso a Santa Petronilla, verrà celebrata una Santa Messa, nel corso della quale la cittadinanza fermana onorerà il voto fatto per la salvezza della Città di Fermo dai lutti di guerra.

Alle ore 19.00 nella Parrocchia dell’Immacolata Concezione di Caldarette Ete verranno ricordate le vittime dell’eccidio che venne perpetrato proprio a Caldarette: Serafino Santini, Giuseppe e Luigi Fontana, Giovanni Protasi. Dopo gli interventi delle autorità, le corone verranno benedette e deposte. Il 24 giugno, alle ore 18.00, nel giardino della Camera del Lavoro di Fermo (nei pressi della palestra Coni) verranno presentate alcune nuove pubblicazioni sulla Resistenza del Fermano a cura dell’Anpi e, a seguire, il concerto del Battaglione Batà.

Centro diurno estivo a Porto San Giorgio, iscrizioni entro venerdì 23 giugno

Sono aperte fino a venerdì 23 giugno le iscrizioni per il Centro diurno estivo riservato a minori di età compresa tra 6 e 14 anni. Ha il patrocinio dell’Assessorato ai Servizi Sociali di Porto San Giorgio e si terrà dal 3 al 28 luglio nella scuola materna “Borgo Rosselli”. Per la frequenza antimeridiana (ore 8-12.15 escluso il pranzo) il costo sarà di 170,94 per un figlio e di 136,74 euro pro capite per due o più figli. La frequenza a tempo pieno (ore 8-17) invece occorreranno 227,91 euro per un figlio e193,73 pro capite per due o più figli.

Per informazioni e iscrizioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Servizi sociali (tel. 0734.680213 e 0734.680268) nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10 alle 13 ed il martedì e giovedì dalle ore 16 alle 18.

Il modulo per la domanda può essere scaricato dal sito internet www.comune.portosangiorgio.fm.it.

Lavoro

  • Cercasi Oss
    MoniSa MARCHE, agenzia di Servizi Socio Sanitari di Assistenza alla…
  • Parrucchiere/a
    Importante salone Hair Style di Civitanova Marche (MC), per ampliamento…
  • Operaio esperto
    Ditta operante in Civitanova Marche, zona industriale A, è alla…
  • Bagnini
    GLU Service S.r.l. ricerca un bagnino di salvataggio e/o bagnino…
  • Banconista pizzeria
    Cerco ragazza bella presenza per lavoro come banconista per pizza…

Eventi Oggi

  • Altri eventi
    Festival dell'Appennino

    escursioni, spettacoli, concerti, degustazioni


    Ascoli piceno
    dal 01/08/2017 al 01/10/2017
  • Feste popolari
    September Fest
    Macerata
    dal 19/08/2017 al 03/09/2017
  • Teatro e Danza
    Mamma mia

    Il Musical


    Macerata
    22 Aug 2017
  • Teatro e Danza
    Serate di Nomadelfia

    un messaggio di fraternità. Danze e figurazioni acrobatiche


    Ascoli piceno
    22 Aug 2017
  • Teatro e Danza
    Quello che se fa...se rtroa!

    commedia dialettale della Compagnia "La Nuova" di Belmonte Piceno


    Civitanova marche
    22 Aug 2017
  • Feste popolari
    Sagra del taccù e dello stinco di maiale
    Offida
    22 Aug 2017

Annunci

Vai all'inizio della pagina