Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Tarantini 2017

Fermo, "Carnevaliamo Insieme", festa al centro sociale Santa Petronilla

Un pomeriggio di svago, con gli ingredienti tipici del carnevale: maschere, musica, ballo e divertimento. L'invito è dell'associazione Psiche 2000, onlus di familiari e volontari per la salute mentale, che organizza la festa "Carnevaliamo Insieme" domenica 19 febbraio dalle ore 16 al Centro sociale Santa Petronilla di Fermo, in via Giammarco.

Nel corso dell'evento, a ingresso libero, non mancheranno musica e danze popolari della tradizione locale e non solo: si esibiranno infatti il gruppo folkloristico marchigiano "I Ruspanti della Valdaso", i ballerini di "PizziCatia", con l'irrefrenabile pizzica, e sarà difficile non farsi trascinare anche dal saltarello marchigiano e i balli di gruppo. Ad allietare il pomeriggio contribuiranno anche storielle in vernacolo e barzellette.. .insomma ci sarà da divertirsi.

Montegranaro, il Circolo Tennis dona 1.110 euro a Pieve Torina

Ieri mattina il sindaco di Montegranaro Ediana Mancini e l'assessore allo Sport Endrio Ubaldi si sono recati a Pieve Torina, uno dei comuni maggiormente colpiti dal terremoto, insieme a una delegazione del Circolo Tennis Montegranaro, guidata dal presidente Enzo Morresi.

In occasione di un torneo svoltosi nelle scorse settimane il Circolo Tennis ha raccolto 1.110 euro che sono stati donati al comune del Maceratese e destinati dal sindaco Alessandro Gentilucci al progetto "Una scuola per crescere". Il primo cittadino, insieme al consigliere comunale Manuele lapucci, ha ringraziato gli amministratori veregrensi e i dirigenti del circolo per la grande sensibilità dimostrata, prima di far loro visitare il territorio del comune montano.

Cimitero di Porto San Giorgio, nuovo cancello automatico nella zona ovest

E’ in funzione, nel cimitero comunale di Porto San Giorgio, il nuovo cancello automatico che permette l’accesso dal lato ovest. “L’attivazione della nuova apertura era particolarmente attesa dai cittadini – spiega il sindaco Nicola Loira - . Al luogo di culto si potrà accedere più comodamente da due ingressi anche nei giorni festivi. Il nuovo cancello automatico ad ovest è uno degli interventi voluti dall’Amministrazione, sostenuto anche dalle indicazioni recepite dalla popolazione, in particolare quella più anziana. Per molti rimaneva difficoltoso raggiungere la parte più ovest e nuova del cimitero accedendo dal cancello principale”.

A breve è prevista anche l’installazione dell’ascensore, altro intervento già deciso dalla Giunta.

A Torre San Patrizio l'Avaro di Moliere

Sabato 18 febbraio alle ore 21.15 il Teatro comunale "C. De Cadillach" di Torre San Patrizio ospiterà lo spettacolo "L'avaro", liberamente tratto dall' "L'avaro" di Molière, riadattato e realizzato da Proscenio Lab. L'evento è organizzato dall'associazione Nuova ProLoco.

Il riadattamento del testo di Molière, a cura del regista Stefano Tosoni, mette in scena una commedia divertente e brillante che ha come protagonista l'uomo, coni i suoi limiti, le sue stravaganze, i suoi eccessi. Se è vero che il protagonista, Arpagone, è un personaggio eccentrico e bizzarro, attaccato al suo denaro e affetto da manie di persecuzione, è altresì vero che intorno a lui ruotano una serie di personaggi parassiti, altrettanto mostruosi: servi, innamorati, ruffiane, intermediari, tutti effettivamente interessati al suo tesoro, tutti contagiati da una comune vocazione alla complicità e all'intrigo.

Porto Sant'Elpidio, al via i lavori al sottopasso di via Mameli

Al via i lavori di riqualificazione del sottopasso di via Mameli / viale della Vittoria. L’inizio dell’intervento ad opera delle Ferrovie dello Stato è previsto per oggi, mercoledì 15 febbraio, e durerà al massimo tre giorni. L’intera riqualificazione del sottopasso è suddivisa in tre fasi: la prima è quella ad opera delle Ferrovie e consiste nella scalcinatura delle spalle per togliere l’intonaco ammalorato e nell’effettuazione di un trattamento con malte resinose. Successivamente toccherà al Comune che provvederà alla riqualificazione del piano viario e all’abbassamamento dei marciapiedi. La terza fase sarà ancora ad opera delle Ferrovie che completeranno la riqualificazione con un intervento di impermeabilizzazione finale mediante realizzazione di una controparete sui muri laterali del sottovia. Al fine di consentire l'effettuazione dei lavori, il sottopasso rimarrà chiuso nei giorni 15,16 e 17 febbraio, orientativamente nelle ore diurne (dalle 8 alle 20).

L'Atletico calcio Porto Sant’Elpidio non si ferma più

Prosegue nel suo volo solitario l’Atletico calcio Porto Sant’Elpidio uscito vittorioso anche dall’ostico campo dell’Aurora Treia grazie alla rete a dieci minuti dallo scadere di Riccardo Cuccù, a segno dopo una lunga parentesi caratterizzata anche da un serio infortunio.

Per la squadra della presidente Annarita Pilotti è arrivato il 14esimo (dodici vittorie e due pari) risultato utile che permette di comandare nel girone B di promozione con nove punti di vantaggio sul Ciabbino secondo in classifica e unico avversario rimasto in grado di poter portare delle insidie, visto che la terza posizione occupata dal Trodica è quindici punti sotto.

Non solo in campionato per l’Atletico calcio Porto Sant’Elpidio è una stagione straordinaria, ma è avanti anche nella coppa Italia di promozione: mercoledì 15 febbraio (ore 15) infatti al “Sandro Ultimi” di Chiesanuova ci sarà la gara di andata (ritorno l’8 marzo) delle semifinali contro la locale squadra affrontata e superata il mese scorso al “Ferranti” in campionato. Un altro impegno di prestigio per la squadra elpidiense, in un’annata che non trova precedenti nella sua quasi settantennale storia.

Bronzo per Benedetta Trillini al campionato italiano allievi

La medaglia di bronzo di Benedetta Trillini illumina il campionato italiano allievi al coperto della TAM Porto San Giorgio – Osimo – Corridonia. La quindicenne saltatrice in alto di Filottrano, di origini nigeriane, ha condotto una gara coraggiosa, puntando alla vittoria, che le è sfuggita per un soffio.

La Trillini si è “arrampicata” senza errori fino a 1,71 m, a due centimetri dal suo fresco record personale di 1,73 m, per poi commettere un errore alla quota di 1,73 e chiudere con due tentativi alla quota di 1,75 m. La medaglia d’oro è stata assegnata proprio a 1,75 m e l’argento a 1,73. La giovane portacolori del Team Atletica Marche, che ha debuttato come meglio non poteva nella categoria allieve, da quest’anno si allena agli ordini del sangiorgese Robertais Del Moro, tecnico nazionale specialista dei salti e fiduciario tecnico della federazione marchigiana di atletica.

Al Teatro dell'Aquila il “Cirano” di Corrado d’Elia

Con più di 200 mila spettatori, oltre mille repliche in tutta Italia in circuiti istituzionali e indipendenti, migliaia di fan, centinaia di articoli sui giornali, il “Cirano” di Corrado d’Elia, in programma venerdì 17 febbraio alle ore 21 al Teatro dell’Aquila di Fermo, sembra davvero non sentire gli anni che ha.

Corrado d'Elia interpreta in maniera sentita e appassionata l'indomito guascone dal lungo naso e dalla irresistibile vitalità e racconta del suo amore non corrisposto per Rossana, innamorata però di Cristiano, bello ma privo di spirito. Virtuoso insuperabile della spada e della parola, Cirano pagherà con la morte la sua diversità e il rifiuto delle convenzioni sociali, dell'asservimento politico e culturale, del conformismo ideologico. Verrebbe da dire un esempio per il nostro tempo.

Con momenti di intensa fisicità e nella maniera visionaria e sentita cui Corrado d'Elia ci ha abituato, svestito delle piume del romanticismo e delle facili rime, tradotto in prosa, questo Cirano affascina ancora per la fedeltà irremovibile ai suoi sogni. Sul palco Michel Altieri, Marco Brambilla e Giovanni Carretti.

Info. tel. 0734.284295

Al Micam l'assegnazione del premio “Talenti & Imprese”

In occasione del Micam, martedì 14 febbraio si svolgerà la cerimonia di consegna del premio “Talenti & Imprese” istituito dalla Banca Picena di Credito Cooperativo per dare un riconoscimento a un'azienda del distretto calzaturiero del Fermano che si è particolarmente distinta.

I rappresentanti della Banca Picena si recheranno a Milano e consegneranno il riconoscimento direttamente all'imprenditore che è stato individuato tra una rosa particolarmente nutrita. “Con questo riconoscimento vogliamo sottolineare il talento dei nostri imprenditori – ha detto il presidente della Banca Picena Mariano Cesari – e riprendendo il claim che accompagna il premio 'Non ci può essere un'impresa vincente senza il talento di un imprenditore', soprattutto in questa delicata fase congiunturale”.

Porto Sant'Elpidio, mille foto storiche donate alla fototeca comunale

In occasione del 65° Anniversario della nascita del Comune di Porto Sant’Elpidio, Guerriro Sdolzini, noto a molti per la sua passione per la fotografia, ha donato all’Amministrazione comunale oltre mille foto storiche che ritraggono la città nei momenti salienti. Feste di quartiere, eventi istituzionali, manifestazioni di ogni genere, momenti di vita quotidiana: sono queste le occasioni ritratte nelle foto che potranno essere consultate nella videoteca comunale, in biblioteca.

Il sindaco Nazareno Franchellucci e l’assessore alla Cultura Monica Leoni hanno ricevuto Guerriero Sdolzini in Comune, per ringraziarlo dell’omaggio che rappresenta una preziosa testimonianza della memoria storica di Porto Sant’Elpidio. Residente a Porto Sant’Elpidio, Sdolzini ha lavorato per 42 anni al Tribunale di Sant’Elpidio a Mare. Da dieci anni è in pensione e grazie alla sua passione per la fotografia ha immortalato i momenti focali vissuti dalla città rivierasca.

Basket, gioie e dolori per la Malloni

Domenica in chiaroscuro per la Malloni che, dopo un avvio stentato, piega la resistenza dell’Etomilu Giulianova ma perde Fabio Lovatti per un brutto infortunio. Per il play biancoazzurro sospetta lesione al tendine d’Achille.

Per quanto riguarda la gara, un approccio sbagliato della Malloni e uno azzeccatissimo dell’Etomilu permette alla squadra di coach Francani di schizzare sul +9 al termine del primo quarto. Percentuali dall’arco che rasentano la perfezione per gli abruzzesi, mentre polveri bagnate per i biancoazzurri che subiscono 23 punti soltanto nel primo parziale. Il 14-23 certifica l’affannoso avvio di Torresi e compagni.

La musica non cambia anche nel secondo parziale con Giulianova che tocca anche il +14 (23-37) con canestro di Gallerini a 4’04” dall’intervallo. La bomba di Piccone a 33” riporta la Malloni a -7 (32-39), punteggio col quale si va negli spogliatoi. La pausa rigenera Porto Sant'Elpidio e fa sparire dal campo Giulianova che nel terzo parziale racimola la miseria di 6 punti. Sponda elpidiense è Romani a giganteggiare nel pitturato, mentre Fabrizio Piccone si fa trovare pronto nel sostituire al meglio Lovatti. Si sveglia dal torpore anche Cacace; Fiorito è cinico dall’arco, mentre Cernivani trova continuità in attacco. Giulianova si innervosisce per alcune decisioni arbitrali e il parziale di 21-6 è di fatto quello decisivo ai fini del risultato finale.

In apertura di quarto periodo Porto Sant'Elpidio conduce 53-38, un gap che resterà tale fino al 40’. Finisce 68-52, per la Malloni sesto posto confermato e testa a Bisceglie dove domenica sarà sfida d’altissima classifica.

Un fermano a Londra

Il pittore fermano Serafino Botticelli è presente alla sesta edizione della Mostra Internazionale d’Arte "Point of View" nel prestigioso edificio dell'Art Moor House Gallery, nella City di Londra. Inaugurata il 17 gennaio, "Point of View" è una mostra collettiva di un gruppo selezionato di artisti chiamati a manifestare il proprio sguardo sulla materia che si rigenera ad arte. La mostra si evolve e trasforma spostando la sua messa a fuoco e prospettiva verso molteplici "punti di vista" invitando lo spettatore a un'esperienza unica ed emozionante; uno stimolo a trovare le proprie personali connessioni rispetto allo spazio espositivo e ad infinite possibilità esperienziali. La mostra rimarrà aperta fino al 14 febbraio.

Montegiorgio, chiude nel segno dell'amore la rassegna Magical Afternoon

Si chiuderà domenica 12 febbraio la rassegna “Magical Afternoon” al teatro Alaleona di Montegiorgio. A pochi giorni dalla festa di San Valentino, Cesare Catà, con Rebecca Liberati e Federico D’Annunzio, porterà sul palco lo spettacolo “Storie e scena d’amore dal Teatro di Shakespeare”. Il sipario si alzerà alle 17.30, per un viaggio tra le scene d'amore più celebri ed emozionanti del teatro di William Shakespeare. Da “Romeo e Giulietta” a “Molto rumore per nulla”, da “Otello” a “La bisbetica domata”: le scene e gli interventi saranno intervallati da alcuni dei più coinvolgenti brani musicali della tradizione pop europea e italiana. L’ingresso è gratuito.

Info: tel. 328.7756579 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - https://www.facebook.com/events/1693693807589719/

Un concerto per ricordare il Maestro Primo Calza, per oltre 40 anni organista titolare al Duomo di Fermo

Si terrà domenica 12 febbraio ore 17.00 nella Chiesa di S. Lucia. Ad esibirsi il giovane duo Giulio Fratini (all’organo) e Stella Visciola (soprano). Ingresso libero Il concerto, co-organizzato dalla Società Operaia di Fermo con l’Accademia Organistica Elpidiense, è dedicato al Maestro Primo Calza nel 50° anniversario della morte. Inizialmente programmato lo scorso ottobre, poi rinviato causa terremoto.

Primo Calza (Longana (RA) 26 Agosto 1895, Fermo 12 Giugno 1966) non vedente fin dalla più tenera età, si diplomò al Liceo Musicale “Rossini” di Pesaro nel 1919 in organo, composizione e canto corale. Per alcuni anni fu secondo organista della Basilica di San Francesco in Assisi, poi nel 1926 si trasferì a Fermo dove per quarant’anni fu apprezzato insegnante di organo, canto corale e musica. Fu anche prolifico compositore, ha lasciato molta musica manoscritta in “Braille”.

Alla Biblioteca Ragazzi di Fermo si gioca con l'arte di Picasso

Prosegue oggi pomeriggio a Fermo, dalle 16.30 alle 18.30, il ciclo di incontri della rassegna "L'arte in Biblioteca Ragazzi". L'iniziativa è organizzata in collaborazione con Kids Contemporary Lab (di C. Gentili Mattioli e S. Montironi). Dopo Van Gogh della settimana scorsa, si continua con il laboratorio gratuito e su prenotazione per ragazzi dai 5 ai 10 anni max, che giocheranno con l'arte di Picasso.

La Biblioteca Ragazzi promuove ogni forma di creatività, soprattutto artistica e offre ai suoi utenti un ricco patrimonio di libri di arte per ragazzi, oltre alle tante attività per ragazzi di scuola primaria e secondaria di primo grado. Per informazioni e per partecipare (max 16 bambini) è necessario prenotarsi allo 0734.284466 o al 347.7785010.

Ivan Basso alla presentazione della Tirreno-Adriatico

Ci sarà anche Ivan Basso, che ha scritto pagine memorabili di ciclismo con le sue caratteristiche di passista-scalatore, alla presentazione di mercoledì 8 febbraio, alle ore 18, nella Sala Assemblee della Carifermo (via Don Ricci) a Fermo delle tappe marchigiane della 52^ edizione della Tirreno-Adriatico, la corsa dei due mari in programma dall’8 al 14 marzo e che vedrà alcune città marchigiane protagoniste come sedi di partenza o di arrivo.

Considerato uno dei migliori corridori di corse a tappe degli anni 2000, Basso è stato professionista dal 1999 al 2015, vincendo due edizioni del Giro d'Italia, nel 2006 e nel 2010, e piazzandosi per due volte sul podio al Tour de France. Insieme a lui alla presentazione, oltre alle autorità, saranno presenti anche personalità del mondo sportivo e dell’organizzazione fra cui Mauro Vegni, patron del Giro e direttore di RCS Sport e Stefano Allocchio, direttore della Tirreno-Adriatico.

La gara ciclistica, al cui via ci saranno 170 partenti e una copertura mediatica di 170 televisioni da tutto il mondo, vanta la partecipazione di professionisti di livello internazionale che, come è stato detto più volte, non ha neanche il Tour De France. In questa edizione la Tirreno-Adriatico coniugherà l’aspetto sportivo a quello sociale, facendo passare la carovana in alcune zone del Lazio e delle Marche toccate dal terremoto, e a quello turistico-promozionale dei territori della nostra regione (fra cui Fermo, Ascoli Piceno, Civitanova Marche, San Benedetto del Tronto).

Riaperto corso Baccio, Sant'Elpidio a Mare torna alla normalità

Si torna alla normalità in centro storico con la revoca dell’ordinanza di chiusura di corso Baccio, a suo tempo emessa per i lavori da effettuare - a seguito del terremoto - alla chiesa di Sant’Agostino. Con la riapertura della regolare circolazione lungo il corso è stata revocata l’ordinanza di chiusura dei locali che si trovano di fronte alla chiesa oggetto dell’intervento.

“Si sta tornando alla normalità in centro storico - dice il sindaco Alessio Terrenzi - e si dà la possibilità alle attività chiuse per via del terremoto di riaprire così come ai residenti allontanati, sempre per lo stesso motivo, di tornare nelle loro abitazioni. Stiamo lavorando anche per altre questioni inerenti l’emergenza dovuta al terremoto e che riguardano il centro storico: per il momento credo che sia importante aver riaperto la circolazione sia per i residenti che per i commercianti così come per tutti coloro che, quotidianamente, vi si trovano a circolare e continuiamo a lavorare per tornare ad una situazione di completa normalità”.

La SOMS di Fermo dona al Comune di Monsampietro Morico un personal computer

Altra tappa dell’iniziativa di solidarietà a favore delle popolazioni terremotate di Fermo e del Fermano realizzata dalla Società Operaia di Fermo in collaborazione con tre Consorelle piemontesi: Villata (VC), Trobaso (VB) e Domodossola (VB) che hanno raccolto fondi tra i propri Soci, Fabrizio Concetti, Presidente della Società Operaia di Fermo, ha donato un personal computer al Comune di Monsampietro Morico consegnandolo nelle mani della Sindaca, Romina Gualtieri, nelle sede provvisoria del comune, essendo il Municipio inagibile.

La Sindaca, favorevolmente sorpresa, ha sentitamente ringraziato.

Montegranaro, in consiglio il regolamento per la rottamazione di multe e tributi locali

Verrà approvato nel corso della seduta del Consiglio comunale del 1 febbraio, il regolamento per la definizione agevolata in riferimento alle entrate tributarie e patrimoniali non riscosse a seguito di provvedimenti di ingiunzione fiscale. “Si tratta della cosiddetta rottamazione di multe e tributi locali – spiega il Vice Sindaco e Assessore al Bilancio Endrio Ubaldi – per decreti ingiuntivi notificati dal 2000 al 31/12/2016, la cui sanatoria è estesa anche ai Comuni come il nostro che si avvalgono di concessionari privati e non più di Equitalia.

Con questo provvedimento si cancellano sanzioni a 1.500 contribuenti per un valore pari a 380.000 euro, equivalente a circa un terzo del valore complessivo degli atti tributari potenzialmente interessati che ammonta a 1.140.000 euro”. Per quanto concerne le multe relative al Codice della Strada, trattandosi di sanzioni, verranno rottamati solo gli interessi e gli altri costi accessori inseriti, come stabilito dalla specifica normativa. “Entro il 31 marzo si potranno presentare richieste per avvalersi della definizione agevolata.

Sant'Elpidio a Mare, sindaco e dirigente scolastico definiscono i dettagli per l'apertura della scuola dell'infanzia

SANT’ELPIDIO A MARE – Iil Sindaco Alessio Terrenzi, l’Assessore Norberto Clementi e la dirigente del settore cultura Donatella Burini hanno incontrato il Dirigente Scolastico Giocondo Teodori e la sua vice Silvia Cardi per definire i dettagli riguardanti l’attivazione di una nuova scuola per l’infanzia pubblica a Casette d’Ete, nei locali del SS. Redentore a partire dal settembre prossimo. Diversi gli aspetti da approfondire, dalle modalità di iscrizione, all’attivazione del servizio mensa così come quello di trasporto scolastico.

“Siamo consapevoli che si tratterà di un anno di transizione sia a livello organizzativo che per le famiglie – dice Terrenzi a margine dell’incontro – ma noi abbiamo la ferma volontà di agevolare, per tutto ciò che ci sarà possibile, una serena accoglienza della novità da parte di tutti. Non abbiamo alcuna intenzione di destabilizzare chi ha già iniziato un percorso lo scorso anno e due anni fa o cambiare le abitudini di bambini e famiglie. Come ho già avuto modo di dire si tratta di una grande opportunità per tutto il territorio e per chiarire ogni dubbio incontreremo le famiglie lunedì 30 alle ore 18.30 nel corso di una riunione che si terrà nell’auditorium della scuola Della Valle”. L’incontro è pensato per le famiglie dei bambini già iscritti sia al SS. Redentore che alla scuola di Castellano ma è aperta a tutti coloro che vorranno partecipare.

Lavoro

Eventi Oggi

  • Ti amo, sei perfetto, ora cambia Teatro e Danza
    di Joe Di Pietro, Jimmy Roberts. Con Daniele Derogatis, Piero Di Blasio, Stefania Fratepietro, Valeria Monetti
    Fabriano 19 Feb 2017
  • Eureka Teatro e Danza
    a cura di Kataklò athletic dance theatre
    Ancona 19 Feb 2017
  • I tre porcellini Teatro Ragazzi
    con I Guardiani dell'Oca. A partire dai 3 anni
    Montegiorgio 19 Feb 2017

Annunci

La legatoria

Vai all'inizio della pagina